Bacio

La Bacio si ispira ad un elisir che veniva prodotto a San Pellegrino all'inizio del 900 dal farmacista dell'epoca, l'"Elisir Bacio".
Di quell'elisir non se ne trova più la formula.
Rimane solo la targa riprodotta sopra, che noi abbiamo opportunamente rimaneggiato.
Questa birra vorrebbe quindi riproporne la soavità, la delicatezza, il colore.
Si ispira alle "American Pale Ale";
leggermente e naturalmente torbida, è prodotta ad alta fermentazione.
Caratterizzata dall'uso di luppoli americani e malti caramellati.
Il corpo leggero e la bassa saturazione la rendono facilmente bevibile

Caratteristiche

birra bacio
  • via priula stile Stile: American Pale Ale
  • via priula tipologia Tipologia: Ambrato chiaro
  • via priula plato Plato: 12° P
  • via priula ibu Ibu: 33
  • via priula grado alcolico Grado alcolico: 4,9%
  • via priula malti Malti: Pils, Monaco Scuro, Crystal
  • via priula luppoli Luppoli: Columbus, Sorachi, Cascade, Citra, Centennial, Simcoe, Willamette
  • via priula fermentazione Fermentazione: Alta fermentazione
  • via priula temperatura di servizio Temperatura di servizio: 8°C
  • via priula abbinamenti cibo Abbinamenti: Ottima come aperitvo, si abbina bene a cibi leggermente speziati, formaggi freschi e molli, verdure grigliate o al vapore, insaccati.

Riconoscimenti

  • birra dell'anno 2012 Birra dell'anno 2012
  • birra dell'anno 2014 Birra dell'anno 2014
  • birra dell'anno 2015 Birra dell'anno 2014